Step 3 – i percorsi formativi

Terminata la prima fase del progetto, quella strettamente di analisi, durante la seconda fase si interverrà con degli strumenti formativi costruiti in modo da fornire una risposta alle aree di criticità emerse durante la prima fase. Gli obiettivi fondamentali da raggiungere riguarderanno:

  • il miglioramento della conoscenza del management in tema di gestione dei lavoratori senior
  • la valorizzazione di quei lavoratori senior che dovessero dimostrarsi ancora motivati al lavoro e in continuità con il proprio ruolo
  • la promozione di processi di knowledge transfer tra lavoratori senior e lavoratori più giovani
  • la promozione di processi di ricollocamento che sostengano l’employability di quei lavoratori senior che non siano più motivati o manchino delle competenze per poter continuare a svolgere il proprio lavoro
  • la motivazione di quei lavoratori senior che evidenzino livelli particolarmente bassi di qualità percepita dell’esperienza di lavoro e di engagement
  • l’accompagnamento dei lavoratori senior nella transizione professionale
  • il coinvolgimento di lavoratori junior e senior in azioni congiunte, implementando pratiche intergenerazionali

Le opzioni di intervento a disposizione mirano ad agire sia sul livello manageriale (HR e line manager) che sul livello dei lavoratori.

 

Interventi per Line e HR manager

interventi1

interventi2

 

Interventi per i lavoratori senior

interventi3

interventi4

interventi5

 

Interventi per lavoratori senior e junior

interventi6